+39 0964 086415

Visti i decreti sui budget per la sanità privata della Calabria il laboratorio eseguirà  in convenzione solo alcuni esami

La  salute è molto importante per ognuno di noi: ecco perché AnticoLaboratori si avvale a Siderno solo dei migliori professionisti del settore.

Da noi potrai trovare professionalità e competenza per ogni tipologia di analisi cliniche tu debba fare: dalle semplici analisi del sangue ad esami più complessi e specifici per determinate patologie specifiche.

Inoltre, il laboratorio offre servizi su settori diversi, con esami clinici ed esami sulle acque, sui terreni, e sui rifiuti.

Diagnosi prenatale

La diagnostica prenatale, branca dell’ostetricia, studia e applica le tecniche per svelare l’eventuale presenza di patologie nel feto.

Tutte le analisi cliniche di diagnostica prenatale vengono eseguite durante la gravidanza, e possono essere più o meno invasive.

A Siderno, i professionisti di Anticolaboratori si rivolgono alle gestanti, anche per diagnosi avanzate.

Duo-Test e Trio-Test

Il Duo-Test, detto anche Bi-Test, e il Tri-Test sono analisi cliniche prenatali non invasive. Il Tri-Test è un esame del sangue da eseguire tra la 15° e la 17° settimana di gestazione, e serve per dosare gli ormoni Beta HCG, estriolo e alfafetoproteina. Ciò ha lo scopo di calcolare la probabilità che il bambino sia affetto da Sindrome di Down o Trisomia 21. Si tratta di un esame probabilistico, e perciò non fornisce una diagnosi. Recentemente, grazie all’introduzione di un nuovo marcatore, il PAPP-A, una proteina prodotta dalla placenta tra l’8° e la 9° settimana, è possibile avere maggiori informazioni: un basso libello di PAPP-A aumenta infatti il rischio di Sindrome di Down. Il Duo-Test prende in esame il dosaggio di PAPP-A e Beta HCG. Si consigliano comunque esami più approfonditi, come la villocentesi e l’amniocentesi per ricevere diagnosi più certe.

Prenatal Safe

Tra le analisi cliniche prenatali, questa è una soluzione non invasiva che analizza il DNA fetale libero circolante isolato da un campione di sangue materno, valutando la presenza di aneuploidie fetali, come quelle legate ai cromosomi 21, 18, 13 e di X e Y. Inoltre è possibile effettuare un approfondimento diagnostico per individuare eventuali alterazioni cromosomiche strutturali e sindromi da microdelezione o microduplicazione.

Ciò è possibile poiché, durante la gestazione, alcuni frammenti di DNA del feto circolano nel sangue materno. Questo è rilevabile dalla 5° settimana, e la concentrazione aumenta nelle settimane successive, per poi scomparire col parto. La quantità di DNA fetale è sufficiente per garantire risultati sensibili dalla 9°-10° settimana.

Intolleranze alimentari e allergie

A causa dello smog, dell’ambiente non curato e protetto e molti altri fattori, l’organismo umano diviene sempre più intollerante ad alcune sostanze e cibi:

rivolgendoti ai professionisti di Anticolaboratori a Siderno potrai scoprire con semplici analisi cliniche non invasive eventuali allergie o intolleranze.

Rivolgiti ai professionisti per informazioni sulle analisi cliniche disponibili